Bulimia

La Bulimia consiste nella perdita del controllo su cosa, quando e quanto si mangia. L’ appetito impulsivo obbliga la persona a mangiare quantità inopportune di cibo senza volerlo; il pentimento avviene subito dopo e si può desiderare di ” rimettere” pur di liberare lo stomaco pieno. Ma poi, nei giorni successivi, non si può fare a meno di ripetere la dinamica della bulimia.

A nulla valgono gli innumerevoli tentativi di frenare per lunghi periodi questo ” circolo vizioso”. Possiamo quindi considerarla una forma di dipendenza dal cibo ma la contraddistingue dalle altre dipendenze la voglia costante di volersene liberare.

Prevalentemente di sesso femminile, ma non mancano casi di maschi, la bulimica viene quindi a provare un forte ed impulsivo desiderio di riempire il proprio stomaco: pensa sovente al cibo durante la giornata come fonte di piacere e di ” appagamento”.
Vi ricorre spesso per risollevare il proprio umore, per non pensare ad altri problemi e così continua a mangiare troppo nonostante si voglia opporre a questa pratica, nonostante il gonfiore, nonostante le sensazioni sgradevoli, nonostante la preoccupazione sempre più crescente.

L’ ansia di base gioca un ruolo importante nella Bulimia: la persona viene a percepire la riduzione di ansia mentre si gratifica mangiando. Ben presto il rimettere diviene simile ad un riflesso condizionato.
Tuttavia a queste cause sovente se ne possono aggiungere altre che fanno parte del vissuto del paziente che sarebbe bene scoprire, tramite delle sedute di Ipnosi Regressiva finalizzate a questo disturbo.
Infatti a volte turbamenti del passato trovano ancora il modo di ripresentarsi negli avvenimenti del presente generando quel livello di ansia di base costantemente elevato che abbiamo già descritto.

COME RISOLVERE QUESTI PROBLEMI

E’ possibile risolvere o ridurre questi disturbi, fare in modo che non siano più così invalidanti, attraverso la revisione delle cause storiche, cioè quelle che realmente hanno dato origine a questi forti vincoli. Attraverso una revisione intrapsichica dell’individuo, si può ritornare sui turbamenti del passato, infantile, adolescenziale, alimentati ancora da conflitti mai sedati, che espletano nel presente, creando forti dipendenze che condizionano la vita.

Uno strumento molto efficace è l’ipnosi regressiva che permette di effettuare una ristrutturazione personale in tempi relativamente brevi, ci permette di scoprire gli antefatti ossia le cause che sono responsabili del conflitti interiori, liberando le emozioni negative rimaste compresse, così da ridurre il condizionamento opprimente dei vincoli, origine del disturbo della bulimia.

Telefonare al 334.320.97.96 per prenotare direttamente un incontro.
Un colloquio personale con lo Psicologo Valter Gentili per valutare il caso e conoscere le potenzialità offerte dalla Psicologia Analogica e dall’Ipnosi Regressiva.

 

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookies Policy. Info

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi